🥇Migliori Broker Forex

I broker Forex sono intermediari che consentono l’accesso al mercato valutario. Offrono un canale per arrivare al mercato, piattaforme per la gestione degli ordini e servizi aggiuntivi per l’analisi e per la scelta degli investimenti.

Il Forex è il mercato più liquido del mondo – oggi in grado di offrire ospitalità anche ai piccoli investitori – e può farlo anche grazie ai servizi offerti dai migliori broker Forex. Impareremo a conoscerli e valutarli, perché pur se l’offerta è varia, non tutti offrono il top dei servizi e degli strumenti.

Guida migliori broker forex - cosa sono e come funzionano? Quali sono i migliori broker forex del 2021. Infografica a cura di Miglioribrokerforex.com
La guida di MiglioriBrokerForex.com ai migliori intermediari finanziari per fare trading online sul forex

Ai broker sono anche collegati costi e commissioni, che devono essere attentamente valutati, a maggior ragione quando il capitale che abbiamo a disposizione non è infinito. Con questi criteri abbiamo scelto i migliori intermediari – gli stessi criteri che andremo ad esplicitare in questa guida.

I migliori broker forex del 2021 sono:

  1. eToro – sito ufficiale*;
  2. Capital.com – sito ufficiale*;
  3. FP Markets – sito ufficiale;
  4. Trade.com – sito ufficiale;
  5. IQ Option – sito ufficiale.

*Nota: Il primo e il secondo posto, rispettivamente occupato da eToro e Capital.com, è in realtà un pari merito.

❓Cosa sono i Broker Forex

I broker forex sono intermediari finanziari che offrono accesso al mercato delle valute. Lo fanno tramite piattaforme di trading evolute, che includono strumenti di analisigestione degli ordinigrafici e anche gestione del bankroll, ovvero del capitale.

  • Il mercato del Forex

Il mercato del Forex è presente ovunque. Nelle banche, dai cambiavalute, anche quando scambiamo a mano contanti in altra valuta stiamo tecnicamente facendo Forex. Diverso è però il mercato finanziario delle valute, dove si scambia per investire. È un mercato decentralizzato, che ha luogo nelle principali piazze finanziarie del mondo e al quale si deve accedere tramite un intermediario. Il broker Forex ha proprio questo ruolo principale: offrirci accesso a questi mercati. Accesso che altrimenti non avremmo.

Per spiegare meglio cos’è e come funziona il forex, andando a definirne meglio ogni circostanza propria di chi comincia l’attività di forex trader, ti invitiamo a guardare il video qui sotto, estratto dal sito TradingOnline.com.

Cos’è e come funziona il Forex – introduzione al mondo del forex trading online
  • Piattaforma forex

L’accesso oggi al forex market non avviene più telefonicamente. O meglio, c’è ancora chi opera tramite un promotore finanziario in questo modo. Tuttavia il compito dei broker Forex moderni è di offrire una piattaforma tramite la quale possiamo gestire direttamente i nostri investimenti. Il broker, in un certo senso, fa da intermediario affinché non ci sia bisogno di intermediari.

Tramite la piattaforma di trading che viene offerta dal broker Forex abbiamo accesso diretto ed incondizionato al mercato. Potremo gestire noi i nostri ordini, decidere noi quando e come investire, decidere noi se continuare a farlo o meno.

Le piattaforme di trading sono la nostra interfaccia con il mercato del trading Forex, sono il software che ci permette di svolgere tante funzioni, tutte ugualmente cruciali e tutte parte di quanto deve oggi offrire un buon broker Forex.

Servizi dei broker Forex - Infografica a cura di Miglioribrokerforex.com
I servizi offerti dai broker Forex
  • Gestione del capitale

Il broker è responsabile per l’accettazione dei nostri versamenti e per la garanzia dei nostri prelievi. È il broker stesso ad essere deposito e garanzia del denaro che investiremo sul mercato del Forex. La gestione del capitale ha però anche altri aspetti. Quando investiamo nel Forex, abbiamo bisogno di chi fornisca liquidità ai nostri investimenti, soprattutto quando integriamo leva. Anche questo compito spetta al broker.

  • Analisi tecnica del grafico

Tramite le loro piattaforme oggi i broker Forex offrono anche gli strumenti più utili per fare analisi direttamente sul grafico. Si chiama analisi tecnica, ed è un aspetto fondamentale per tutti gli investitori di breve periodo. Senza una buona piattaforma offerta da un buon broker Forex, non avremmo ad disposizione tutti gli strumenti necessari per competere alla pari con i professionisti del mercato.

  • Servizi aggiuntivi

I broker Forex devono oggi preoccuparsi di battere la concorrenza anche tramite servizi aggiuntivi, che possono offrire segnali di investimento, o ancora strumenti di analisi aggiuntivi, oppure indicazioni di analisi fondamentale. Altri invece, come eToro, offrono sistemi di CopyTrading, che permettono di investire copiando le posizioni dei trader di maggiore successo. Oggi non dobbiamo più necessariamente accontentarci di quanto di basico viene offerto dal primo broker che capita.

  • Un broker Forex è il centro degli investimenti

Anche da un’analisi rapida di quanto abbia da offrire un broker Forex moderno, è chiaro che non possiamo più considerarli soltanto come meri intermediari. Oggi i broker sono degli autentici hub dell’investimento, attraverso i quali passano tutti gli strumenti, gli ordini e i servizi che potrebbero servirci per fare trading online nel mercato valutario.

Migliori broker per il forex trading – principali caratteristiche:

❓Accesso ai mercati:Market Maker, ECN, STP
📱Piattaforme:Proprietarie (web e non), terze (MetaTrader, IRESS)
🤑Coppie FX:Accesso a coppie minori, esotiche e maggiori
🔍Servizi aggiuntivi:CopyTrader, intelligenza artificiale, Trading Central, Autochartist
💰Costi e commissioni:Spread, commissioni overnight, commissioni fisse
Principali caratteristiche dei migliori forex broker

Broker forex: come funzionano esattamente?

Il funzionamento del Broker Forex dipende in larga parte dalla tipologia di trading che offre. Esistono poi delle caratteristiche comuni che appartengono a tutte le diverse categorie di broker forex.

  • I broker più comuni: la modalità Market Maker

Il broker Forex per eccellenza opera in versione market maker. È lui a fare mercato, ovvero ad essere controparte di ogni nostra negoziazione. In questo caso il broker non è solo veicolo di ordine, ma il terminale ultimo dei nostri ordini.

Broker Market Maker - Infografica a cura di Miglioribrokerforex.com
Il funzionamento dei broker market maker

Tecnicamente prende i prezzi dal mercato, aggiunge la sua mini-commissione e ci propone il prezzo finale di negoziazione attraverso la sua piattaforma.

Cosa succede quando piazziamo un ordine: quando decidiamo di piazzare un ordine, il broker lo registra ai prezzi di mercato e lo introduce nel nostro portafoglio. È un’operazione tecnicamente complessa, ma che dal lato del trader sarà un semplice click. Il contratto con il prezzo di acquisto rimarrà nel nostro portafoglio fino a quando non decideremo di chiudere la nostra posizione.

Cosa succede quando vendiamo? Quando vendiamo il broker procede a chiudere l’ordine e ci rimborsa il capitale che abbiamo investito. Anche questa operazione è tecnicamente complessa – anche se sarà il broker a fare da controparte. Il contratto viene cancellato e siamo liberi, volendo, anche di prelevare il nostro denaro.

  • Quando il broker è semplice tramite

Il broker può anche comportarsi da semplice tramite, ovvero spostando il nostro ordine verso uno o più mercati. Con la decentralizzazione del mercato del Forex, in realtà il broker fa sempre riferimento ad uno o più fornitori di liquidità, che possono offrire diversi prezzi.

Il broker in questo caso non si preoccupa di aprire e chiudere gli ordini, ma semplicemente di trasferirli a qualcuno che lo faccia per lui. Tendenzialmente una piazza importante.

Per noi che facciamo trading non cambierà assolutamente nulla. Vedremo la stessa interfaccia, anche se potrebbero esserci delle differenze a livello di commissioni e di tempi di esecuzione.

📺Video spiegazione su cos’è e come funziona un broker forex

Questo video, tratto dal sito di trading online “www.guidatradingonline.net“, ci spiega in modo specifico ogni aspetto dei broker forex oggi, partendo dall’analisi delle principali caratteristiche di eccellenza, tipologie, come funzionano esattamente e come fare per scegliere quello più affidabile ed adatto al proprio modo di investire sul forex.

Cos’è e come funziona un broker forex – il video realizzato dagli autori di guidatradingonline

🥇Migliori Broker Forex: Classifica più votati del 2021 – Affidabili, regolamentati e in italiano

Abbiamo selezionato per i nostri lettori, con criteri trasparenti e sempre validi, i migliori 5 broker forex attualmente disponibili in Europa e conseguentemente anche in Italia.

MIGLIORI BROKER FOREXDETTAGLIGIUDIZIO
🥇ETORO*Come funziona eToro10/10
🥈CAPITAL.COM*Come funziona Capital.com10/10
🥈FP MARKETSCome funziona FP Markets9,8/10
🥉TRADE.COMCome funziona Trade.com9,5/10
🏅IQ OPTIONCome funziona IQ Option 9,3/10
Migliori 5 broker forex del 2021 – Votati da Miglioribrokerforex.com

Ognuno presenta delle caratteristiche che gli permettono di spiccare rispetto al resto dei competitor, caratteristiche che raduneremo proprio in questo breve riassunto.

*Nota: Il primo e il secondo posto, rispettivamente occupato da eToro e Capital.com è in realtà un pari merito.

1° eToro Broker Forex Trading

eToro – qui per il sito ufficiale – è un broker europeo con regolare licenza, nato come broker fintech dalle caratteristiche innovative, impostazione che mantiene ancora oggi. Offre una piattaforma web con la quale accedere ad oltre 50 coppie Forex, accessibile da qualunque tipo di computer (Mac, Linux o Windows) e anche da App specifiche per iPhone e Android.

eToro Broker Forex
Il broker eToro

eToro è un broker che offre diversi servizi integrati e che oggi ha un vantaggio competitivo proprio grazie all’esclusività della sua offerta.

  • Piattaforma web di qualità

Nonostante quella di eToro sia una piattaforma web, offre tutte le migliori funzionalità che potremmo aspettarci da un buon broker Forex. Possiamo applicare tutti i principali indicatori dell’analisi tecnica, possiamo analizzare il grafico e anche disegnare a mano libera. In aggiunta, la gestione degli ordini è assolutamente completa, in termini di presenza di stop loss e take profit, e anche di ordini ad innesco condizionale.

È una delle funzionalità esclusive di eToro. Tramite questo sistema, che è perfettamente integrato nella piattaforma del broker, possiamo copiare gli ordini e i portafogli di trader che hanno successo sul mercato. Grazie ai filtri avanzati possiamo anche selezionare soltanto quelli che operano sul Forex.

  • Commissioni basse

eToro offre spread molto contenuti, soprattutto sulle principali coppie del trading Forex. Per questo possiamo ritenerlo un broker di grande qualità anche in termini di costi collegati alle operazioni di trading Forex.

eToro è un leader eccellente non soltanto per il forex trading. Permette infatti di investire sulle azioni, sia in cfd che in modalità reale (DMA Trading) su oltre 1.500 azioni, e il tutto a zero commissioni sull’eseguito.

  • Ampia scelta di titoli

Si potrebbe scegliere di non vivere di solo Forex è uno dei broker giusti per farlo. Oltre alle coppie Forex sono infatti disponibili oltre 2.100 titoli, in modalità CFD e anche in modalità accesso diretto per le azioni, per gli ETF e per le criptovalute. La scelta di titoli offerta da eToro è ampia e permette di accomodare le necessità di chiunque.

Tutti i titoli presenti a listino sul broker possono essere testati anche con un conto demo gratuito – liberamente accessibile in pochi minuti e con 100.000$ di capitale virtuale a disposizione.

Caratteristiche broker forex eToro:

Nome broker:eToro
Sede:Cipro, UE
Sito Ufficiale:https://www.etoro.com/it
Deposito minimo:200$
Opinioni dei clienti:⭐⭐⭐⭐⭐
Spread medio EUR/USD:1 pip
Caratteristica migliore:Permette di copiare i migliori trader
Opinioni degli esperti:eToro opinioni e recensioni
eToro broker forex – tabella riassuntiva

2° Capital.com Broker Forex Trading

Capital.com Рqui per il sito ufficiale Р̬ un broker puro CFD che offre anche un gran numero di coppie Forex sulle quali investire. Broker 100% europeo, vanta oggi nel solo continente centinaia di migliaia di iscritti che lo hanno scelto per le loro operazioni quotidiane di trading sul Forex.

Anche Capital.com offre una piattaforma proprietaria via web, semplice da utilizzare e accessibile tramite qualunque sistema operativo, comunque ricca di funzionalità, anche per l’analisi tecnica.

Capital.com broker
Il broker Capital.com

Capital.com Ã¨ un broker che ci permette di investire su oltre 100 coppie Forex, offrendo anche situazioni di investimento che altri broker non sono in grado di offrire. Ottimo per chi vuole seguire anche nel mondo del Forex investimenti non convenzionali. Non è soltanto questa però la forza di Capital.com.

  • Conto reale a partire da 20 euro

Il primo deposito minimo di Capital.com è estremamente basso. Bastano infatti 20 euro per iniziare a fare trading con questo intermediario. Nel frattempo, possiamo comunque testarne le potenzialità tramite il conto demo gratuito, accessibile a tutti utilizzando una mail e una password a propria scelta.

  • Intelligenza artificiale

Il primo dei servizi esclusivi di Capital.com è quello dell’analisi automatizzata del portafoglio tramite intelligenza artificiale. Questo sistema è integrato alla perfezione nella piattaforma e si attiva soltanto quando dovessero essere rilevati degli errori nella composizione del portafoglio. Sempre il medesimo sistema ci consiglia quali possano essere investimenti maggiormente utili per la nostra strategia.

  • Listino con oltre 3.000 titoli

Molto interessante anche il listino complessivo di Capital.com. I titoli complessivamente sono più di 3.000 e la scelta è ampia anche per chi vuole costruire un portafoglio diversificato che punti a diversi prodotti finanziari e non solo al Forex. Nel complesso un grande broker, con spread molto contenuti su tutti gli asset che offre.

Sia la piattaforma web, sia le app si possono testare aprendo un conto demo con Capital.com, conto demo che ci permetterà di investire con 1.000$ di capitale virtuale, che può essere rinnovato a piacere.

Caratteristiche broker forex Capital.com:

Nome broker:Capital.com
Sede:Cipro, UE
Sito Ufficiale:https://capital.com/it/
Deposito minimo:20€
Opinioni dei clienti:⭐⭐⭐⭐⭐
Spread medio EUR/USD:0,6 pips
Caratteristica migliore:Intelligenza artificiale
Opinioni degli esperti:Capital.com opinioni e recensioni
Capital.com broker forex – tabella riassuntiva

3° FP Markets Broker Forex Trading

FP Markets – scopri qui il sito ufficiale – è broker nato in Australia, ma che ormai da diversi anni propone anche una piattaforma legale in Europa, con sede a Cipro. È un broker particolarmente apprezzato da chi è alla ricerca di strutture, servizi e piattaforme professionali, per approcciarsi al mondo del Forex come fa chi vive di trading.

FP Markets - broker Forex
Il broker FP Markets

Ci sono diversi aspetti interessanti offerti da questo broker, che potranno interessare molti dei nostri lettori, ovviamente in relazione alle necessità specifiche che hanno a livello di broker Forex.

  • MetaTrader, ma non solo

Questo broker, FP Markets, offre la quasi totalità delle sue operazioni a MetaTrader, una delle migliori piattaforme al mondo e quella maggiormente utilizzata dai professionisti e dai semi-professionisti. Affianco alla ottima MetaTrader – che è riservata alla modalità market maker del broker, è disponibile anche IRESS, piattaforma di altrettanto spessore, tramite la quale possiamo accedere alla sezione in DMA Pricing.

  • Autochartist

FP Markets permette anche integrazione piena tra i suoi servizi e quelli di Autochartist, ottimi per l’analisi tecnica e anche per il sistema integrato di mirror trading. Autochartist è soltanto uno dei diversi servizi integrabili, a pagamento e non, sulla piattaforma di FP Markets.

  • VPS

Per chi vuole utilizzare gli Expert Advisor di MetaTrader FP Markets propone anche un servizio di VPS, con server vicinissimi al luogo di esecuzione degli ordini, permettendo così anche strategie di scalping con possibilità di slippage ridotte al minimo. Un servizio anche questo pensato per i clienti professionali e che oggi è accessibile a chiunque utilizzi FP Markets.

FP Markets offre un conto forex dimostrativo gratis con il quale possiamo accedere a 100.000$ di capitale virtuale sulle sue piattaforme, anche allo scopo di verificarne costi inclusi, sia in modalità CFD che DMA Pricing – ovvero con prezzi netti al mercato.

Caratteristiche broker forex FP Markets:

Nome broker:FP Markets
Sede:Cipro, UE – Sydney, AUS
Sito Ufficiale:https://fpmarkets.com/it/
Deposito minimo:100%
Opinioni dei clienti:⭐⭐⭐⭐⭐
Spread medio EUR/USD:0 in DMA
Caratteristica migliore:DMA Pricing, MetaTrader, IRESS
Opinioni degli esperti:FP Markets opinioni e recensioni
FP Markets broker forex – tabella riassuntiva

4° Trade.com Broker Forex Trading

Trade.com – qui per il sito ufficiale – è un broker che offre un approccio misto ai mercati, un multi-asset puro che opera sia in CFD che in modalità accesso diretto, fornendo anche la possibilità di partecipare ad IPO oppure di investire su portafogli diversificati. Ad ogni modo, lo riteniamo essere una buona alternativa per chi vuole investire nel mercato del Forex.

Trade.com Broker Forex
Il broker Trade.com

Trade.com offre un buon assetto complessivo, con vantaggi che andremo a riassumere per i nostri lettori, in termini di accesso ai mercati e di funzionalità.

  • Ottimo il listino

I listini di Trade.com sono molto forniti e ci consentono di investire su oltre 2.300 titoli, anche limitandoci al settore CFD. Possiamo utilizzare inoltre Trade.com per investire su oltre 50 coppie del Forex.

  • Doppia piattaforma

Anche Trade.com propone MetaTrader, alla quale affianca la sua piattaforma proprietaria e accessibile via web. Entrambe le piattaforme sono di grandissima qualità e possono essere considerate ottime per fare trading. Anche per la piattaforma proprietaria via web, Trade.com integra servizi di segnali e di analisi approfondita.

  • Trading Central

Per chi decide di investire almeno 2.000 euro con questo broker Forex è possibile anche accedere a Trading Central in modo completamente gratuito. Siamo davanti ad uno dei migliori servizi al mondo per quanto riguarda l’analisi tecnica e fondamentale, per i segnali e anche per le notizie che arrivano dai mercati. Avere un servizio del genere gratis è un ulteriore vantaggio per chi utilizza Trade.com

Anche Trade.com offre una demo gratis da poter utilizzare con 10.000€ di capitale virtuale, per testare quanto questo broker ha da offrire in termini di funzionalità, di titoli e anche di servizi aggiuntivi.

Caratteristiche broker forex Trade.com:

Nome broker:Trade.com
Sede:Cipro, UE
Sito Ufficiale:https://cfd.trade.com/it/
Deposito minimo:100€
Opinioni dei clienti:⭐⭐⭐⭐⭐
Spread medio EUR/USD:1,2 pips
Caratteristica migliore:Trading Central
Opinioni degli esperti:Trade.com opinioni e recensioni
Trade.com broker forex – tabella riassuntiva

5° IQ Option Broker Forex Trading

IQ Option – qui per il sito ufficiale del broker – è un broker market maker tarato sulle necessità di chi vuole investire poco denaro. Parte infatti con un minimo di investimento che è il più basso al mondo, pur offrendo una piattaforma molto interessante per fare trading sulle principali valute.

Broker Forex IQ Option
Il broker IQ Option

IQ Option è un broker conosciutissimo in Europa e che ancora oggi è tra i più utilizzati. Tra i suoi punti di forza troviamo:

  • Possibilità di aprire un conto reale con soli 10 euro

Il minimo per il primo deposito è di soli 10 euro. Nei fatti IQ Option è il broker che offre l’accesso maggiormente democratico al mercato del Forex. Ideale, sotto questo aspetto, per chi vuole investire poco o per chi semplicemente non ha, magari solo per il momento, capitali maggiori da impegnare.

  • Ottima piattaforma proprietaria

IQ Option offre una piattaforma di immediata utilizzabilità e alla quale si può accedere facilmente anche se non si ha esperienza pregressa nel mondo del trading. La piattaforma è accessibile via Web, oppure può essere scaricata per tutti i principali sistemi operativi.

  • Posizioni reali a partire da 1 euro

Interessante anche il minimo di investimento per aprire una posizione. Si parte infatti da 1 euro, somma di denaro di diverse volte più bassa del minimo di investimento richiesto anche dagli altri broker. Possiamo pertanto utilizzare IQ Option anche per avere più investimenti e posizioni con un capitale molto ridotto.

Chi fosse interessato, può testare IQ Option in versione demo gratis – con capitale virtuale per tutte le principali operazioni e con accesso completo ai servizi offerti da questo broker, compresi quelli di chat.

Caratteristiche broker forex IQ Option:

Nome broker:IQ Option
Sede:Cipro, UE
Sito Ufficiale:https://eu.iqoption.com
Deposito minimo:10€
Opinioni dei clienti:⭐⭐⭐⭐⭐
Spread medio EUR/USD:0,6 pips
Caratteristica migliore:Trading a partire da 10 euro
Opinioni degli esperti:IQ Option opinioni e recensioni
IQ Option broker forex – tabella riassuntiva

👍Migliori Broker Forex a confronto: tabella comparativa

In questa tabella comparativa offriamo, in un solo colpo d’occhio, il raffronto tra le principali caratteristiche dei broker che abbiamo individuato come migliori da utilizzare oggi per fare trading sul Forex.

🥇Top 5ETOROCAPITAL.COMFP MARKETSTRADE.COMIQ OPTION
TipologiaMarket MakerMarket makerMarket Maker + DMAMarket Maker + DMAMarket Maker
Deposito200$20€100$100€10€
🇪🇺CySEC – FCACySEC – FCACySEC – FCACySEC – FCACySEC
🌎ASICNOASICFSMNO
Asset Fx49~140+60+60+40
Pip €/$10,6 pips0 in DMA / 1 in MM1,20,6
MetaTrader❌❌✔️✔️❌
Formazione📽️📽️📚📽️📚📽️📚📚
Segnali❌✔️✔️✔️❌
Demo100.000$Illimitato100.000$100.000$10.000$
IniziaIscriviti GratisIscriviti GratisIscriviti GratisIscriviti GratisIscriviti Gratis
Migliori broker per il forex – la tabella di comparazione

Migliori Broker Forex NO ESMA

I broker Forex NO ESMA sono broker che operano al di fuori dei confini europei come sede e che potrebbero operare con licenza ottenuta in altro paese. All’interno di questa categoria rientrano in realtà – almeno in linea teorica – tutti i broker che non sono dotati di licenza europea. E possiamo pertanto trovarci sia broker che sono comunque di ottima fattura, sia broker che si nascondono in paesi lontani allo scopo di truffare i propri clienti.

Noi a questo scopo ne segnaliamo due, di sicura qualità e che possono offrire dei buoni livelli di qualità anche nel caso in cui decidessimo di affidargli il nostro capitale.

Lo abbiamo già citato nella sezione dei migliori broker, come intermediario dotato di licenza europea. In realtà FP Markets nasce però in Australia ed è dotato anche di licenza ASIC. Come tutte le licenze non europee, questa licenza non è sottoposta a restrizioni su leva finanziaria – nella versione ASIC si può accedere fino a leva 1:500.

Per il resto rimane quel broker che abbiamo descritto nell’apposita sezione e che oggi può offrire il top in termini di piattaforme e di accesso al mercato del Forex.  Si può testare qui in demo gratuitamente, sempre con 100.000$ di capitale virtuale, indispensabile per accumulare esperienza nel forex trading online.

Broker che al contrario di quello che abbiamo citato prima, non è dotato di licenza europea, ma soltanto di licenza extra-ESMA. Offre leva 1:500, spread e slippage ridotti al minimo, oltre 60 coppie sulle quali investire e un conto reale a partire da 100 dollari.

Zero spese di deposito e assistenza presente 24 ore su 24 completano il quadro di un broker di assoluta qualità, che riteniamo essere tra i migliori a livello mondiale tra quelli non dotati di licenza europea. Qui si può aprire un conto assolutamente gratuito, anche per testare la piattaforma MetaTrader che questo broker offre liberamente.

Cos’è ESMA?

ESMA (qui per il sito ufficiale) Ã¨ un ente sovranazionale che ha potere di stabilire norme temporanee vincolanti per tutti i broker e gli investitori che operano dall’Europa. Limite alla leva finanziaria, regole di gestione degli ordini, divieto di bonus di benvenuto.

Tutte le restrizioni attualmente in vigore in Europa e non altrove sono riconducibili proprio ad ESMA. Scegliendo un broker ESMA abbiamo dunque da un lato la certezza che l’intermediario si sia uniformato agli obblighi previsti dalla legge, dall’altro di avere le stesse tutele e garanzie che questo ente riconosce in capo a chi investe.

Chi vuole superare i limiti imposti da ESMA – cosa che riguarda principalmente la leva finanziaria – dovrà necessariamente rivolgersi a broker che operano al di fuori del circuito europeo. Ne abbiamo segnalati due di indubbia qualità e che possono essere una buona alternativa a chi ha bisogno di superare i limiti a 1:30 di leva che ESMA impone anche sul Forex.

⚡Come scegliere il Miglior Broker Forex?

La nostra scelta dei migliori broker per il Forex non è dettata da simpatie e antipatie. È frutto di un’analisi approfondita che sceglie criteri per quanto possibile scientifici per valutare la bontà di un broker. In questa sezione renderemo espliciti i criteri che abbiamo utilizzato per comporre la nostra classifica. Criteri che possono essere applicati anche a broker non presenti nei nostri consigli, per valutarne le prestazioni e le garanzie rispetto ai magnifici 5 che abbiamo indicato.

Conto forex demo gratuito (per fare pratica col forex trading)

In assenza di conto demo gratuito non è il caso di affidarsi ad un broker. Perché vorrebbe dire versare a scatola chiusa, senza avere alcun tipo di certezza sulle funzionalità offerte, sui titoli presenti e soprattutto sulla solidità dell’intero impianto. Per questo come primo criterio abbiamo indicato proprio la presenza o meno di un conto di pratica accessibile a tutti.

eToro è tra i broker più trasparenti al mondo e questo è dimostrato anche dall’offerta di una piattaforma demo 1:1 rispetto all’originale e che offre accesso al 99% dei titoli e delle funzionalità di questo broker. Riteniamo che il conto demo di eToro sia una grande palestra per il trading Forex, così come ulteriore segno di trasparenza di questo broker.

Oltre alla trasparenza, il conto demo di Capital.com Ã¨ assolutamente raccomandabile perché ad accesso immediato. Basta inserire una mail, scegliere una password e iniziare a fare trading con capitale virtuale. Il conto di Capital.com offre accesso alla maggioranza delle sue funzionalità e dei suoi listini e può essere rinnovato nel capitale quante volte vogliamo.

Importanza conto demo - Infografica a cura di Miglioribrokerforex.com
L’importanza del conto demo per il trading Forex
  • L’importanza di un conto demo

Chiunque voglia avvicinarsi al mondo del Forex dovrebbe fare tesoro dei conti demo che i broker offrono ai loro clienti. Il motivo è di semplicissima comprensione: il conto demo ci permette di imparare a fare trading senza rischi e soprattutto ci permette di conoscere il broker Forex che abbiamo davanti. Anche gli investitori più esperti dovrebbero farne tesoro.

Licenze e regolamentazioni

I broker Forex, per operare legalmente in Europa, devono dotarsi di una licenza di intermediari finanziari. All’interno dello spazio comune economico europeo, il funzionamento di queste licenze è distribuito: un broker deve ottenere licenza nel paese di provenienza, licenza che è poi valida in tutta Europa, grazie al framework condiviso MiFID. Ad esempio l’ottimo broker forex eToro Ã¨ dotato di licenza CySEC, ottenuta a Cipro, che ci permette di operare nel pieno della legalità e della tutela anche nel nostro Paese.

ESMA - licenze broker forex-  Infografica a cura di Miglioribrokerforex.com
Alcune delle licenze ESMA per i broker forex migliori

Le licenze che sono valide in ambito europeo sono pertanto una per paese e possono essere rilasciate da CONSOB e dagli enti omologhi che operano negli altri paesi membri. Tra le più comuni – e valide anche in Italia – troviamo:

  • CySEC: che viene rilasciata dalle autorità di Cipro, paese dove hanno sede la maggior parte degli intermediari e broker per il Forex, grazie alla legislazione di favore, soprattutto in termini fiscali;
  • FCA: licenza rilasciata da UK, oggi sempre meno comune anche in virtù di Brexit e del non ancora precisato piano di permanenza almeno all’interno di MiFID;
  • BAFIN: è l’ente tedesco omologo di CONSOB per la Germania. Anche questo è un ente/licenza pienamente riconosciuto anche in Italia, anche se sono in pochi i broker che lo scelgono;
  • CONSOB: è l’autorità che in Italia si occupa di mercati e di intermediari finanziari. Anche in questo caso dobbiamo sottolineare che sono pochi i broker che si dotano di questa licenza. Perché il nostro Paese non è purtroppo fiscalmente ospitale per chi opera nel settore finanziario;

Rimane il fatto che i broker che si dotano di licenza non italiana, sono comunque riportati, se regolari, anche nel registro degli operatori stranieri di CONSOB. In presenza delle licenze sopracitate possiamo pertanto essere sicuri di non avere davanti dei truffatori.

  • Le licenze non europee

Ci sono anche licenze non europee che possono garantire un certo livello di sicurezza. Non tutti i broker che operano al di fuori dei confini europei dovrebbero essere considerati infatti come dei truffatori in modo automatico. Su tutte possiamo segnalare ASIC, la licenza rilasciata dalle autorità australiane, che comunque offre garanzie simile per grado e per intensità a quelle europee. L’affidabile broker forex FP Markets (qui in demo gratis) – è un broker dotato di doppia licenza, sia europea che non europea, segnale del fatto che anche in questo ambito possono esistere broker di qualità e certificati.

  • Le licenze caraibiche

Un discorso a parte deve essere fatto per le licenze dei microstati caraibici o polinesiani. Nella grande maggioranza dei casi si tratta di licenze di comodo, rilasciate a pagamento e che non ci offrono alcun tipo di garanzia, se non per i cittadini di quegli stati. Pertanto sarà necessario abbandonare l’idea di investire con broker che offrano solo questo tipo di licenza.

Spreads

Gli spread sono la vera commissione che si paga con il trading online. I broker applicano il differenziale tra prezzo di mercato e prezzo praticato al cliente proprio per ricavare degli utili dalle nostre operazioni.

Che si tratti di accesso diretto al mercato oppure in forme maggiormente intermediate, nessun broker può esimersi da questa specifica pratica. E nel mercato dei market e price maker, teoricamente ogni broker può applicare le commissioni che preferisce.

La competizione, soprattutto tra i migliori broker Forex, ha portato gli spread ad abbassarsi, anche se questo non vuol dire che potremo scegliere il primo broker che ci capita. Dovremo selezionare soltanto quelli che offrono dei piani di spread molto contenuti.

I broker più trasparenti a riguardo permettono di consultare gli spread prima di investire e soprattutto li riportano anche in fase di ordine. Così da permetterci di conoscere a fondo come si svolgeranno, a livello di costi, le nostre operazioni.

Piattaforme forex trading

Le Piattaforme trading offerte dai broker sono uno degli aspetti più importanti, se non quello fondamentale per chi vuole scegliere un intermediario in grado di offrire ottimi servizi. È dalla piattaforma del broker Forex che passano i nostri ordini ed è dalla stessa piattaforma che effettuiamo le nostre analisi e i nostri studi sulle coppie.

Servizi piattaforme trading - Infografica a cura di Miglioribrokerforex.com
Le piattaforme di trading incorporano diversi servizi
  • Piattaforme web

Sono piattaforme di trading Forex alle quali possiamo accedere tramite un qualunque browser web. Il vantaggio di questo tipo di piattaforme sta nella loro neutralità. Qualunque sia il sistema operativo che utilizziamo, avremo uguali possibilità di accesso.

Se un tempo le piattaforme web consistevano di pochi e scarni servizi, molto indietro rispetto alle piattaforme da installare, oggi troviamo delle nicchie di estrema eccellenza. Pensiamo a Capital.com (qui per testare la sua piattaforma gratis) che offre un’interfaccia ricca di funzionalità e addirittura integrata con analisi con intelligenza artificiale.

  • Piattaforme da installare

Lo standard aureo di questo settore, ovvero delle piattaforme che possiamo installare sul nostro computer, è sicuramente MetaTrader. Le piattaforme che possono essere installate sono però esclusive di determinati sistemi operativi, anche se si è fatto molto per permetterne l’utilizzo anche su sistemi operativi meno comuni, come Mac. Ad esempio FP Markets offre anche MetaTrader per Mac, segnale che anche questa grande differenza sta finalmente venendo meno.

  • Le App

Tutti i broker che abbiamo segnalato fino ad adesso sono dotati di App per iPhone e per smartphone Android e compatibili anche con i principali tablet. In genere le piattaforme via App sono una riproduzione fedele di quanto possiamo utilizzare via PC, con qualche aggiustamento in virtù dello schermo di dimensioni ridotte dei quali sono dotati questi dispositivi.

I broker consentono inoltre accesso al medesimo conto, a prescindere dal fatto che si utilizzi una App o una versione per computer. Sono di conseguenza un grande passo avanti per la nostra libertà di fare trading quando e dove vogliamo.

Segnali forex trading

I segnali per il forex Trading ci permettono di comprendere come muoverci, dando delle chiare indicazioni di investimento. Non possono essere mai ritenuti certi al 100% – non siamo purtroppo ancora a quel livello di precisione – ma se di buona qualità possono comunque permetterci di fare trading Forex in modo più efficace.

I migliori broker offrono servizi integrati per i segnali di trading e anche qui ne citeremo due che si distinguono anche rimanendo soltanto tra i migliori intermediari per il mercato valutario.

Trade.com inserisce segnali auto-elaborati all’interno della sua piattaforma di trading proprietaria. Per chi invece dovesse scegliere MetaTrader, si potranno integrare, come abbiamo già visto, i segnali di Trading Central. Qui si può testare la piattaforma proprietaria – tramite la quale avere subito segnali di investimento.

Capital.com ha evoluto il concetto di Segnali e ha deciso di affidarsi ad un innovativo sistema di intelligenza artificiale, che permette di analizzare automaticamente il proprio portafoglio, ricevendo segnali non solo sulla composizione, ma anche a livello di proposte di investimento.

Il sistema ha i numeri dalla sua parte. Nel senso che chi lo utilizza ha migliorato mediamente dell’8% le sue performance. Numeri importantissimi per chi sta investendo il proprio denaro. Anche questo servizio si può utilizzare con il conto demo di Capital.com, che in pochi secondi ci permetterà di testare questo ulteriore servizio messo a disposizione da questo broker Forex.

Costi e commissioni

I costi e le commissioni non si limitano soltanto agli spread. Ci sono diversi aspetti, rispetto a quanto ci costerà il trading con un determinato broker, da analizzare.

  • Spread

Ne abbiamo già parlato poco sopra. Lo spread è il differenziale tra il prezzo effettivo di mercato e quello praticato dal broker. È una costante dei broker che offrono accesso intermediato al mercato, anche se appunto ne sono diversi ad offrire anche accesso diretto al mercato, come nel caso di FP Markets, che con il suo modello DMA Pricing permette talvolta di ridurre lo spread a zero.

  • Commissioni overnight
Commissioni overnight dei broker forex migliori - Infografica a cura di Miglioribrokerforex.com
Il funzionamento delle commissioni overnight è semplice e intuitivo

Sono commissioni dovute per ogni posizione tenuta aperta oltre le 23:00 di ogni giornata di trading. Il calcolo deve essere fatto broker per broker, perché appunto questo tipo di commissioni sono legate al tasso interbancario di interesse, al quale viene aggiunto un ulteriore spread da parte del broker. Capital.com offre commissioni overnight molto basse – anche se tutti i broker che abbiamo citato nel nostro approfondimento offrono comunque commissioni overnight molto contenute e con spread ridotti all’osso.

  • Costi nascosti

I broker talvolta caricano commissioni in caso di inattività, oppure per i depositi e i prelievi. Ancora una volta ripetiamo che i broker che abbiamo indicato non praticano commissioni nascoste e sono estremamente trasparenti in quanto offrono e in quanto chiedono in cambio dei loro servizi.

Depositi e prelievi

Tutti i broker con licenza ESMA accettano oggi bonifici SEPA, ovvero bonifici inter-europei che non hanno costi aggiuntivi. In aggiunta possono essere offerti altri strumenti di deposito e prelievo, come possono essere le carte, anche prepagate e i sistemi di pagamento digitale più diffusi, come ad esempio PayPal, oppure ancora Skrill.

Cosa controllare di un broker per quanto concerne Depositi e Prelievi?

  • L’assenza di commissioni aggiuntive

Il broker forex Capital.com (qui per il sito ufficiale) Ã¨ campione assoluto di questo, perché offre la possibilità di versare e prelevare senza alcun obolo. Anche gli altri broker, che non operano in modalità DMA, sono in grado di offrire tali condizioni. Eccezione è FP Markets per la sua sezione IRESS, che scarica i costi della piattaforma sul cliente. SI tratta comunque di costi irrisori rispetto a quelli praticati dai broker bancari.

  • Modalità

Se dovessimo avere delle forti preferenze per un metodo piuttosto che un altro, sarà il caso di verificare personalmente che il broker che abbiamo in mente di utilizzare sia effettivamente dotato di quell’interfaccia di pagamento. Il nostro consiglio rimane quello, per abbattere i costi da qualunque lato della transazione, di rivolgersi sempre al conto corrente, magari aprendone uno online per gestire soltanto i proventi e i depositi del Forex.

Reputazione online

I broker non possono essere soltanto scartoffie e adempimenti burocratici. La loro affidabilità va valutata anche in virtù della reputazione che sono riusciti a costruirsi negli anni. Non tutte le opinioni su internet possono però essere considerate uguali. Alcune sono colpevolmente indirizzate da vantaggi di tipo economico, altre diffuse da truffatori che si camuffano da divulgatori.

Ci si può rivolgere a hub informativi di grande qualità e la cui reputazione è al di sopra di ogni sospetto. Ne citiamo qualcuno, che può essere un buon punto di partenza per approfondire le indagini sulla qualità di un determinato broker e sulla sua reputazione.

  1. AltroConsumo

AltroConsumo si batte da sempre per la trasparenza nel mondo del trading e degli investimenti, occupandosi talvolta anche di broker Forex. Le sue non sono menzioni di merito, ma autentici baci della morte per i broker segnalati. Perché? Semplice: perché è tra i primi segnalatori in Italia di truffe o di broker che si comportano scorrettamente.

  • IlSole24Ore

È il primo quotidiano finanziario ed economico italiano e spesso si occupa anche di questioni riguardanti i broker Forex. eToro, per citarne uno, è stato già segnalato diverse volte grazie alle innovazioni a tema fintech che garantisce nella piattaforma con la quale serve i propri clienti.

Assistenza clienti

L’assistenza clienti è un altro aspetto importante da valutare quando si sceglie un broker Forex. Oggi tutti i migliori broker si sono dotati di imponenti strutture per prendersi cura di eventuali problematiche che potrebbero colpire i propri clienti.

In assenza di un buon servizio di assistenza clienti, il nostro consiglio è quello di abbandonare l’idea di investire con quel broker: se è vero che in genere non ci sono grossi problemi nel Forex, è altrettanto vero che di fronte ad un problema si deve assolutamente esigere un pronto intervento da parte dell’intermediario. Capital.com (qui per il sito ufficiale) Ã¨ tra i più conosciuti anche per le eccellenze del suo servizio clienti.

Così come il broker FP Markets può essere facilmente considerato come uno dei migliori, in quanto garantisce accesso ad un servizio di assistenza anche tramite chat istantanea.

🤑Broker Forex Gratis

Per fare trading serve sicuramente capitale, ma non è necessario pagare per avere accesso ad un broker forex. Cosa intendiamo? Intendiamo dire che tutti possono aprire un conto demo e iniziare a fare trading con capitale virtuale.

  • Il conto forex demo

I conti demo dei migliori broker che abbiamo oggi a disposizione sono tutti gratuiti e non prevedono neanche impegni ad investire in futuro con capitale reale. I conti demo pertanto possono essere utilizzati a mo’ di broker forex gratis, senza limiti.

  • I costi effettivi dei broker

Allo stesso modo non esistono costi fissi per chi decidesse di aprire un conto presso un broker di tipo reale. Tutti i broker che abbiamo infatti citato ci permettono di investire pagando soltanto al momento dell’operazione, direttamente con il nostro capitale.

Il funzionamento dello spread: è il meccanismo più comune di commissioni sul trading Forex e non prevede pagamenti diretti. Il “pagamento”, se così vogliamo chiamarlo, viene sottratto virtualmente, al momento della vendita, tramite il differenziale che il broker Forex applica tra prezzo di mercato e prezzo praticato sulla piattaforma.

Broker Forex Gratis -  Infografica a cura di Miglioribrokerforex.com
Cosa deve offrire un broker Forex Gratis

Il funzionamento delle commissioni overnight: lo stesso si può dire delle commissioni overnight, che vengono sottratte giorno per giorno dal nostro monte capitale investito. Anche qui tecnicamente non c’è un pagamento aggiuntivo, ma semplicemente si erode (in minima parte, parliamo di somme inferiori allo 0,01% quotidiano) quanto abbiamo investito.

Tutti i broker che abbiamo citato offrono trading gratuito, per quanto concerne il conto demo e anche le modalità di applicazione delle commissioni che abbiamo analizzato:

  1. eToro – conto demo gratuito;
  2. Capital.com – conto demo gratuito;
  3. FP Markets – conto demo gratuito;
  4. Trade.com – conto demo gratuito;
  5. IQ Option – conto demo gratuito.

🇮🇹Forex Broker Italiani? Il nostro approfondimento

Non è necessario rivolgersi a broker Forex italiani per avere sicurezza e accesso alla piattaforma in Italiano. La cosa sarebbe, tra le altre cose, anche molto complicata, dato che sono pochissimi gli operatori che hanno sede nel nostro Paese. Questo perché la legislazione del nostro paese non è affatto ospitale, soprattutto a livello fiscale, verso gli intermediari finanziari.

Ci sono due cose legate all’Italia che possiamo tenere in considerazione:

  • Lingua dell’interfaccia

Per chi non conosce affatto l’inglese potrebbe essere relativamente difficile fare trading con una piattaforma non perfettamente tradotta in italiano. Tutti i broker che abbiamo segnalato in questa guida sono dotati di una modalità in italiano, che viene attivata automaticamente quando il sistema riconosce che arriviamo, appunto, dall’Italia.

  • CONSOB

Anche se i broker non hanno licenza italiana, CONSOB li verifica e li iscrive in uno speciale registro, garantendone comunque la grande qualità e l’affidabilità secondo le leggi europee. Pertanto i broker che sono segnalati all’interno di questa lista – di libera consultazione per tutti, possono essere facilmente considerati come assolutamente identici a quelli che operano dall’Italia, almeno sotto il profilo della sicurezza.

Broker Forex: varie tipologie

Esistono diverse tipologie di broker Forex. Tradizionalmente li dividiamo tra broker market makerbroker ECN e broker STP. È una divisione che ha senso, in quanto il funzionamento di queste tre diverse famiglie di broker, che andremo ad analizzare subito.

Broker Forex Market Marker

broker market maker sono broker, come è facilmente desumibile dalla definizione, che fanno mercato. Ma cosa vuol dire questa formula all’interno del trading online? Si può capire in modo semplice, anche con qualche esempio.

  • Il broker market maker non ci indirizza direttamente verso il mercato

Il broker market maker è esso stesso mercato. Nel senso che tramite i suoi servizi non avremo accesso diretto alle piazze dove si fa trading, ma avremo il broker stesso come controparte.  Ãˆ il broker a fare i prezzi, ad accettare i nostri ordini di acquisto e quelli di vendita.

  • Il broker market maker pratica un prezzo diverso da quello di mercato

Perché come abbiamo visto sopra, il broker MM in realtà applica un differenziale ai prezzi che ottiene dal mercato. La differenza viene incamerata dal broker e fa parte della sua fonte di guadagno. Questo modo di funzionare dei broker Market Maker ha aperto, in passato, a qualche polemica.

È vero da un lato che il broker ha piena libertà di modificare i prezzi, ma è altrettanto vero che con spread troppo ampi finirebbe per subire maggiormente la concorrenza dei più onesti. Oggi i migliori broker forex che operano in modalità market maker offrono tutti spread ridotti all’osso, soprattutto per quanto riguarda le coppie maggiormente scambiate del settore.

  • Il broker market maker è sempre attivo ai prezzi di mercato

Uno dei vantaggi tipici dei broker market maker è che questi sono sempre disposti a negoziare al prezzo che indicano. Virtualmente si tratta di una liquidità infinita, rispetto alla necessità, con i broker ad accesso diretto, di trovare controparti sia per prezzo che per volume.

I broker forex Market Maker da noi consigliati per il 2021 sono:

  1. eToro – disponibile anche in modalità DMA ma solo su azioni, ETF e criptovalute;
  2. Capital.com – broker market maker puro con spread molto ridotti;
  3. FP Markets – broker in modalità market maker per la sezione con MetaTrader;
  4. Trade.com – broker CFD e dunque anche in modalità market maker, oltre che a modalità accesso diretto;
  5. IQ Option – broker puro market maker.

Broker Forex ECN

I broker ECN offrono invece accesso diretto al mercato, connettendoci direttamente con i fornitori di liquidità. Sono una modalità che è stata da sempre ricercata, almeno in passato, dai trader, perché garantisce prezzi per quanto possibile aderenti a quelli di mercato. E questo metteva fuori gioco manipolazioni da parte del broker Forex, che non poteva modificare suddetti prezzi.

broker ECN forex - Infografica a cura di Miglioribrokerforex.com
Il funzionamento dei broker ECN

In questa modalità, il broker fa semplicemente da canale per gli investimenti e si limita a trasferire il nostro ordine verso le piazze dove si scambiano valute. Anche la modalità relativa alle commissioni è diversa. Perché appunto i broker in modalità ECN richiedono commissioni per ogni transazione, per il servizio di trasferimento ordine che tecnicamente offrono.

Il miglior broker forex ECN del 2021 è:

  1. FP Markets – broker che con la sua modalità DMA Pricing permette di avere tutti i vantaggi di un vero network ECN. La modalità DMA Princing trasferisce gli ordini direttamente a mercato in cambio di una piccola commissione.

Broker Forex STP

I broker STP offrono un sistema misto, di difficile comprensione per chi non ha mai avuto esperienza dall’interno con gli intermediari. In realtà sono sistemi dinamici di ordine che possono sia instradare la nostra posizione al mercato, sia invece decidere di fare da intermediari in modalità market maker.

Broker Forex STP -  Infografica a cura di Miglioribrokerforex.com
Il funzionamento dei broker STP

Nel funzionamento migliore di questa categoria di broker, l’intermediario si limita a scegliere, da un pool di fornitori di liquidità e di accesso al mercato, le condizioni più vantaggiose per il trader, in cambio di un piccolo spread. Possono offrire, quando ben organizzati, accesso a prezzi molto vantaggiosi e soprattutto a liquidità importante.

  • Spread bassi: con il sistema di pooling degli ordini e di inoltro verso diverse piazze e fornitori di liquidità, i broker STP possono effettivamente offrire condizioni vantaggiose;
  • Velocità non sempre eccellente: i broker che fanno pooling potrebbero essere più lenti nell’esecuzione rispetto a quelli MM oppure ECN.

Tuttavia chi è riuscito – e purtroppo sono in pochi – a trovare la quadra ideale per questo tipo di funzionamento, può offrire un servizio di livello eccellente:

  1. eToro – le modalità di funzionamento di eToro, anche per il Forex, sono tecnicamente in STP, anche se questo accento è maggiormente visibile quando operiamo con altri tipi di titoli, ovvero le azioni e gli ETF.

Puoi aprire un forex dimostrativo su eToro compilando il modulo in questa pagina.

🤔Broker Forex Opinioni e Recensioni

Abbiamo raccolto in questa sezione opinioni e recensioni della nostra redazione, nonché quelli di siti terzi che possiamo ritenere affidabili e trasparenti. Chi vuole sparse di più sui broker Forex, sul loro funzionamento e soprattutto sui criteri per una buona scelta, può arricchire la sua esperienza anche con fonti terze e talvolta all’apparenza non convenzionali.

Broker Forex Videocorsi

Con i due videocorsi che abbiamo selezionato sulla piattaforma YouTube è possibile approfondire ulteriormente il funzionamento dei broker Forex. Per chi fosse ancora indeciso oppure per chi ha ancora dubbi su alcuni aspetti del funzionamento di questi intermediari.

  • How do Forex Brokers Work?

Un video che senza indorare la pillola permette di capire quale sia il funzionamento dei broker forex e i rischi che corriamo scegliendone di non ottimali. Si parla del ruolo di man in the middle di tanti broker e soprattutto di come riconoscere quelli che praticano buone condizioni. È in inglese, ma può essere facilmente sottotitolato.

  • Broker Market Maker o ECN? Le differenze

Un buon video, anche se leggermente sbilanciato a favore dei broker ECN, sottolineando con eccessivo vigore gli aspetti peggiori dei broker MM. Gli riconosciamo però l’indubbio ruolo di approfondimento che incarna. Non tutti i broker market maker sono però come quelli descritti nel video – e scegliere quelli giusti ci metterà sufficientemente al riparo dai problemi di cui sopra.

Broker Forex Forum

Segnaliamo anche 5 forum che possono essere di buon approfondimento sulla questione broker Forex. Sono gli stessi forum che frequentiamo in redazione, perché indubbia fonte di ottime informazioni, che possono davvero aiutarci nella scelta.

  • ForexUP

Il primo forum in lingua Italiana per quanto riguarda il mondo del Forex.  Ãˆ presente una sezione separata che approfondisce su intermediari e su piattaforme, che consigliamo di frequentare durante la scelta – e anche per guardarsi intorno in futuro se vorremo cambiarlo.

  • FinanzaOnline

Altro grande forum in italiano, anche se si occupa a 360° di investimenti finanziari e non solo di broker. Buone le discussioni su piattaforme e broker, da seguire, anche andando a ritroso verso le conversazioni ormai datate. Ottima anche al community, tra le più attive a livello mondiale.

  • InvestireOggi

Forum che per numeri non può assolutamente competere con FinanzaOnline, ma che è comunque molto frequentato e che rappresenta un angolo importante della finanza italiana indipendente. Da frequentare sia per eventuali consigli di investimento, sia per approfondire ulteriormente sulle piattaforme.

  • MT5.com

È un sito nato principalmente per occuparsi di MetaTrader, ma che negli anni è diventato un autentico hub di scambio di informazioni per il mondo del trading in generale. È in inglese, ma è sicuramente uno dei migliori su scala mondiale. Vale lo sforzo di comunicare in una lingua che magari non è nelle nostre corde.

  • Elite Traders

Qui si parla di un po’ di tutto quanto possa riguardare il mondo del trading, compresi broker e piattaforme per investire nel mondo del Forex. Uno dei nostri preferiti, soprattutto per la qualità della community. Da frequentare spesso, anche dopo che avremo iniziato a fare trading.

Corso Forex in PDF Gratis

Il miglior corso Forex gratuito in PDF è quello di Finance Illustrated, un buon manuale di base che fissa i concetti davvero importanti nel mondo del Forex e che è comprensibile anche e soprattutto per chi non ha mai mosso neanche 1 euro sui mercati. Facile, con ottime illustrazioni e con concetti spiegati a fondo, senza ricorrere eccessivamente a tecnicismi. Un testo assolutamente consigliato, anche perché gratis!

Broker Forex TrustPilot

TrustPilot può essere un’ottima fonte per verificare la bontà e la qualità di un broker Forex. Il sito raccoglie infatti recensioni indipendenti su tutti i servizi che vengono utilizzati online, compresi i principali broker che operano in Italia e in Europa. Possiamo utilizzarlo ad ulteriore conferma di quanto abbiamo già approfondito sugli intermediari che ci interessano.

  • FP Markets: 4,9 su 5

TrustPilot conferma quanto di buono abbiamo detto su questo specifico broker. Sono moltissime le recensioni e quasi tutte estremamente positive, segno che l’affidabile broker forex FP Markets si prende adeguatamente cura dei suoi clienti, anche dopo che si sono iscritti. Pochissime le recensioni negative, quasi tutte riconducibili a persone che hanno perso denaro e accusano il broker di questo.

  • Capital.com: 4,3 su 5

Anche Capital.com ottiene un ottimo punteggio, al netto dei pochi che lo accusano di essere responsabile delle proprie perdite. Purtroppo questo tipo di commenti vanno sempre espunti manualmente, in particolare modo quando si parla di servizi che maneggiano il nostro capitale, come appunto i broker. I commenti in larghissima parte molto positivi confermano comunque la grande qualità del broker.

Menzioni autorevoli (IlSole24Ore, La Stampa, etc.)

Anche le lezioni autorevoli sulla stampa ufficiale sono un buon segno per i broker. Diversi giornali italiani si sono occupati di alcuni tra i broker che abbiamo segnalato e consigliato in questa nostra guida.

IlSole24Ore torna periodicamente a parlare delle innovazioni fintech di  eToro (qui per il sito ufficiale), segnalandone la qualità e soprattutto il vantaggio competitivo che offre al broker nei confronti della concorrenza.

Recentemente anche un altro importante giornale italiano si è occupato di quanto offerto dal medesimo broker. La Stampa ha dedicato un approfondimento ai Portfolios di eToro, puntando sul dinamismo che il broker offre anche sui prodotti semi-gestiti, o meglio, sui portafogli che offre per un investimento diversificato senza costi aggiuntivi.

La menzione dei broker su giornali rispettabili e credibili non può che essere un ottimo segnale. Chi metterebbe a repentaglio reputazioni costruite in decenni per spendersi su un broker che poi si rivela essere di scarsa qualità? Puoi scoprire ogni dettaglio sul CopyPortfolios di eToro a questo indirizzo.

Broker Forex AltroConsumo

AltroConsumo svolge un’importantissima opera di vigilanza sugli intermediari Forex e più in generale sui broker di qualunque tipo di mercato che offrono i loro servizi in Italia. Possiamo pertanto scegliere di affidarci a questo hub informativo per valutare la posizione del broker che stiamo per scegliere.

Dovremo però ricordarci sempre di essere davanti ad un sito che segnala i cattivi e non i buoni. Se il nostro broker non è affatto menzionato da AltroConsumo, possiamo dormire sonni più che tranquilli. Perché vorrà dire che il popolare sito non ha rilevato comportamenti scorretti.

Considerazioni finali

Scegliere un buon broker Forex è necessario per avere un buon percorso in questo mercato. Abbiamo tracciato non solo una lista dei migliori, ma anche i criteri che dobbiamo utilizzare per andare a scegliere quelli più adatti alle nostre operazioni.

Affidarsi ad un pessimo broker vuol dire firmare la propria condanna economica. Perché senza trasparenza, senza strumenti e soprattutto senza serietà da parte dell’intermediario, diventa impossibile operare nel modo giusto nel mercato del Forex.

Consigliamo a tutti di fare tesoro di questo nostro approfondimento e di partire da qui a caccia del broker che possa davvero fare al caso nostro. Perché soltanto così potremo pensare di avere un futuro in un mercato denso di rischi e di soddisfazioni come quello del Forex.

FAQ Migliori Broker Forex: domande e risposte comuni

Rispondiamo ora alle domande più comuni poste dai principianti del forex in relazione ai broker forex migliori.

Che cos’è un broker Forex?

Il broker Forex è un intermediario che ci garantisce accesso al mercato valutario. Oggi i broker non offrono soltanto accesso, ma anche piattaforme di trading, liquidità e servizi aggiuntivi utili per chi vuole investire in questo mercato.

I broker Forex sono una truffa?

No. Il Forex è un’attività più che legittima, offerta da broker perfettamente in regola. Esistono tuttavia diversi operatori nel settore che andrebbero evitati, perché sfruttano la popolarità del Forex proprio allo scopo di truffare clienti.

Quali sono i migliori broker Forex?

I migliori broker Forex sono eToro, Capital.com, FP Markets, Trade.com e IQ Option. Nel nostro approfondimento abbiamo ampiamente documentato il perché di questa nostra scelta.

Posso testare un broker Forex prima di versare denaro?

Assolutamente sì ed è anzi consigliato. Tutti i broker effettivamente trasparenti offrono accesso ai loro servizi tramite un conto demo gratuito come questo, tramite il quale testare funzionalità, titoli e costi (seppur riportati virtualmente).

Costa molto utilizzare un broker Forex?

No. Oggi i broker Forex applicano in genere commissioni variabili, in forma di spread e commissioni overnight, di pochi centesimi ogni migliaio di euro investito. I costi complessivi di utilizzo sono molto bassi e rendono il Forex accessibile anche a chi investe pochi capitali.

Cosa sono i broker Forex NO ESMA?

Sono broker che non sono dotati di licenza europea. Questo può essere un problema e nel caso in cui volessimo investire con uno di questi intermediari sarà utile verificare la sua bontà e reputazione. Nella nostra lista ne abbiamo selezionati due di sicuro affidamento.

Conviene usare i broker Forex?

I broker Forex sono un passaggio necessario per chi vuole fare trading nel Forex Online. Perché senza broker non avremo accesso al mercato e non potremo pertanto fare investimenti.